Notizie

Finalmente annunciato dal governo britannico il nuovo sistema dell'immigrazione post brexit Annunciate dal governo britannico le nuove linee guida per l'immigrazione del dopo Brexit, regole dettate da Theresa May per l'uscita del Regno Unito dall'UE. Avevamo già parlato in precedenza sul reddito annuale di 30.000 previsto dal post brexit per...
I migranti dell'UE che desiderano venire in Gran Bretagna dopo la Brexit dovranno guadagnare almeno £ 30.000 prima di poter lavorare, i piani di stato dovrebbero essere annunciati la prossima settimana. Secondo la proposta, che fa parte del White Paper sull'immigrazione, i migranti qualificati dovranno avere un'offerta di lavoro prima...
Un articolo creato con un unico scopo, aiutare tutti gli italiani che vivono nel Regno Unito ad affrontare il post Brexit. La Brexit non è un problema da poco, dato che, secondo l'Office of National Statistics (Ufficio delle Statistiche Nazionali) riguarda ben 3,5 milioni di persone. E pensare che fino...
Il leader dell' House of Commons britannica dice che deputati britannici "rimpiangeranno" il loro voto dell'11 dicembre. Andrea Leadsom, membro del cabinet di Theresa May, ha inoltre affermato di aver sostenuto il primo ministro a rimanere in carica "al momento", riaccendendo le speculazioni su una possibile sfida della leadership. I suoi commenti...
L'avvocato della Corte di Giustizia dell'Unione Europea Campos Sánchez-Bordona comunica che con l'articolo 50 del Trattato di Lisbona (l'articolo che da la possibilità di uscire dall'UE ad uno stato membro), può essere annullato unilateralmente senza la necessità dei voti favorevoli degli altri membri. Una conclusione affermata oggi da un...
La Banca d'Inghilterra annuncia le sue previsioni disastrose del dopo Brexit, definendola "la più grande crisi economica dal 1945" Da ormai quasi due anni che, nonostante le statistiche riguardanti l'economia del Regno Unito sono in continuo calo, i leader applaudono alla Brexit convincendosi che uscire dall'Unione Europea sia la miglior...
Il voto deciderà il futuro della partenza del Regno Unito dall'UE, che è ufficialmente previsto per il 29 marzo 2019. I membri del parlamento britannico voteranno per l'accordo della Brexit con l'Unione europea l'11 dicembre, con il primo ministro Theresa May a negoziare l'accordo. La votazione si svolgerà dopo cinque giorni...
Il 29 marzo 2019 il Regno Unito lascerà l'Unione europea - adempiendo alla decisione democratica presa dal pubblico britannico. L'accordo Brexit spiegato in 60 secondi da Brexit UK Porre fine alla libera circolazione una volta per tutte con un nuovo sistema di immigrazione basato sulle competenze. Un'area di libero scambio con l'UE...
Progetto di accordo sul ritiro del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord dall'Unione europea e dalla Comunità europea dell'energia atomica, come concordato a livello di negoziatori il 14 novembre 2018 Transizione Il periodo di transizione (che il governo britannico definisce "periodo di attuazione") inizia il 29 marzo...