3settembre

MICHEL BARNIER SUGGERISCE CHE IL REGNO UNITO DEVE SCEGLIERE TRA UNO STILE CANADA O SOGGIORNARE NELL’UE

Il principale negoziatore della Brexit in Europa, ha respinto le proposte di Chequers di Theresa May e ha criticato il suo piano per evitare un confine difficile in Irlanda del Nord come “un invito alla frode”. Michel Barnier ha affermato che al Regno Unito non sarebbe stato concesso alcun rapporto economico speciale con l’UE in quanto avrebbe distrutto il mercato unico e l’intero “progetto europeo”. Le osservazioni equivalgono a un ultimatum secondo cui l’Inghilterra deve scegliere un accordo di libero scambio in stile canadese o rimanere nell’unione doganale o nel mercato comune, il che significherebbe essere strettamente vincolato dalla regolamentazione europea. – The Times (£)

INVITI CHIEDONO UN SECONDO REFERENDUM BREXIT COME UN ‘TRADIMENTO DI FIDUCIA’

Theresa May ha detto che “cedere” alle richieste di un secondo referendum sulle condizioni definitive del ritiro del Regno Unito dall’UE sarebbe “un grossolano tradimento della nostra democrazia”. Il Primo Ministro ha respinto le richieste del People’s Vote, una croce gruppo di partito che include diverse figure di alto profilo e parlamentari, per un secondo voto sulla Brexit. Scritta sul Sunday Telegraph, la signora May ha detto: “Nell’estate del 2016, milioni sono usciti per dire la loro. In molti casi, per la prima volta da decenni, si fidavano del fatto che il loro voto avrebbe contato; che dopo anni di sentimento ignorato dalla politica, le loro voci sarebbero state ascoltate. “Fare di nuovo la domanda sarebbe un grave tradimento della nostra democrazia e un tradimento della fiducia”. – Sky News

alexanderplatz_c_wolfgang_scholvienBRUXELLES POTREBBE RITAGLIARE IL GIORNO DI RISPARMIO DI TEMPO IN CUI I PAESI VOGLIONO RILANCIARE DA LUNGHI INVERTI, INDAGINI DI INDAGINE

Bruxelles sembra destinata a rottamare l’ora legale in una mossa controversa che potrebbe dividere profondamente l’UE. Gli eurocrati rischiano di farla finita con il cambio annuale dovuto a un enorme appello da parte degli elettori europei perché finisca. Oltre l’80 per cento degli intervistati del più grande sondaggio del blocco ha affermato che ora la tradizione dovrebbe essere tagliata, secondo i media tedeschi. Più di 4,6 milioni di persone hanno risposto alla massiccia consultazione, che è stata istigata dai deputati. Tuttavia, è stato riferito che circa i due terzi degli intervistati provenivano dalla Germania, con un potenziale potenzialmente sbilanciato sui risultati. Paesi come Finlandia, Lituania, Svezia e Polonia stanno spingendo perché l’ora legale sia lasciata cadere a causa dei lunghi e bui inverni. Indicano l’evidenza che può causare disturbi del sonno a breve termine, prestazioni ridotte sul lavoro e persino seri problemi di salute. – The Sun

SCAM DEL TURISMO SANITARIO EUROPEO CHE SI RIPORTA IL NOSTRO NHS DA 200 MILIONI DI EURO, ANCORA PER OTTO MESI DOPO L’ESPOSIZIONE

I ministri del gabinetto hanno rotto l’impegno di chiudere una truffa sul turismo salutare di 200 milioni di sterline all’anno esposta da The Sun otto mesi fa. Oggi riveliamo un nuovo lotto di false carte europee di assicurazione sanitaria (EHIC) che abbiamo ottenuto a nome dei ministri di gabinetto – tra cui Theresa May. Il primo ministro ha promesso a gennaio di chiudere l’inaccettabile scappatoia che consente ai truffatori di sfruttare i contribuenti britannici ottenendo carte EHIC con falsi dettagli. Lei e l’allora Segretario alla Salute Jeremy Hunt ordinarono ai dirigenti del NHS di mettere nuovi assegni dopo che il Sole ottenne 13 carte false emesse a nome dei ministri del Gabinetto e persino del presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Dal 2006 i contribuenti britannici hanno versato circa 200 milioni di sterline agli ospedali europei per il trattamento di persone che hanno ottenuto una tessera EHIC con dettagli falsi. – The Sun

boris-johnson

BORIS JOHNSON DICE L’OFFERTA DEI CHECKER DI THERESA MAY PORTERÀ SOLO ALLA VITTORIA PER BRUXELLES

L’accordo di Theresa May di Checkers è una correzione che porterà solo alla “vittoria” per l’Unione Europea, mentre il Regno Unito rimane “disteso sulla tela”, avverte Boris Johnson oggi. L’ex ministro degli Esteri afferma che i negoziati sulla Brexit sono “preordinati come un incontro tra Giant Haystacks e Big Daddy” e lasceranno la Gran Bretagna pagando “40 miliardi di dollari di denaro dei contribuenti per i due terzi dei touply squat”. Scrivendo per The Telegraph, il signor Johnson accusa “alcuni membri” del governo di usare deliberatamente la questione dei confini irlandesi per “fermare una vera Brexit” e di mantenere efficacemente la Gran Bretagna nell’Unione europea.
Telegraph (£)

L’INTERVENTO BREXIT PER MANTENERE CHIUDI COLLEGAMENTI DI SICUREZZA CON L’UE È ‘TUTTO MA FATTO’ – MA L’UE ANCORA VUOLE MILIARDI DI ANNI PER IL COMMERCIO

Un accordo sulla Brexit per mantenere stretti legami di sicurezza con l’UE è quasi finito, hanno dichiarato i negoziatori. Ma dopo un intenso colloquio, il segretario Brexit Dominic Raab e il capo dell’UE Michel Barnier hanno ammesso che c’erano ancora “importanti contese” sul futuro accordo commerciale più ingannevole. Allo stesso tempo, la Francia ha inviato un forte accenno a Theresa May che lei avrà bisogno di sborsare miliardi di sterline in pagamenti annuali in contanti per vincere l’ampio accordo commerciale che desidera. Il sig. Raab e il sig. Barnier hanno negoziato per sei ore dopo aver accettato di intensificare i negoziati per vincere la corsa contro il tempo per un accordo finale entro un nuovo rigido termine di novembre. – The Sun

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here