26 NOVEMBRE

I LEADER DELL’UE PRENDONO 38 MINUTI PER FIRMARE LA TRATTATIVA BREXIT DI THERESA MAY

Ci vollero 38 minuti prima che i leader dell’UE firmassero l’accordo sulla Brexit. Si è parlato di tristezza e di un’aria un po ‘triste per il breve procedimento, ha detto una fonte. I 27 leader hanno concordato che quando hanno lasciato Theresa May nel loro incontro volevano chiederle dei “prossimi passi”. Non mi hanno detto, intendevo negoziati commerciali futuri, ma significava come mai avrebbe ottenuto l’accordo attraverso il Parlamento . Mi è stato detto che non hanno imparato molto di ciò che era nuovo da quella seconda sessione. Theresa May ha appena detto loro che intendeva consegnare l’affare. – Channel 4 News

IL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE JEAN-CLAUDE JUNCKER DICHIARA L’ACCORDO COME “IL MIGLIOR DEAL POSSIBILE”

Jean-Claude Juncker ha affermato che l’accordo è “il miglior accordo possibile” e che l’UE non cambierebbe la sua “posizione fondamentale”. I commenti del presidente fanno parte di una spinta a livello UE per convincere i parlamentari britannici che il piano merita di essere sostenuto. L’aritmetica alla Camera dei Comuni suggerisce attualmente che verrà respinta con un ampio margine se non cambierà nulla. Juncker ha descritto la partenza della Gran Bretagna come un “tragico momento”. “Voterò a favore di questo accordo perché questo è il miglior accordo possibile per la Gran Bretagna”, ha detto ai giornalisti sulla soglia di un vertice di Bruxelles per firmare l’accordo. “Questo è l’affare. È il miglior accordo possibile e l’UE non cambierà la sua posizione fondamentale quando si tratta di questi problemi “. Ha aggiunto:” Il Regno Unito che lascia l’UE è un tragico momento. Non un momento per festeggiare. ” – Independent

Theresa May at bbc newsLAURA KUENSSBERG: MAY’S MESSAGE – ‘THIS IS ALL THERE IS’

Il discorso a Bruxelles è finito. Dopo quasi due anni di trattative, argomenti – e gli inevitabili momenti in cui si sentiva che il processo sarebbe esploso – c’è, ora, un accordo. È un compromesso. Sarebbe stato sempre così. Neanche un compromesso felice. Le persone su entrambi i lati dell’argomento Brexit stanno già urlando le loro proteste. E anche se il primo ministro deve essere sollevato, lei non ha detto esattamente di essere soddisfatta dell’accordo quando le ho chiesto in una conferenza stampa questa ora di pranzo. Invece, ha detto che era sicura che i giorni migliori del paese sono in vantaggio. Ma comunque si sente davvero a questo proposito – e con questo primo ministro è difficile dirlo – la sua strategia per le prossime due settimane è chiarissima. Il suo caso? Questo è tutto ciò che c’è. Tuttavia, il primo ministro sembra, comunque suona nelle prossime due settimane, i livelli di infelicità a casa sono così profondi che le sue suppliche possono cadere nel vuoto. – Laura Kuenssberg for BBC News

THERESA MAY AVVERTE TORY E GLI MPS LABOURISTI: O TORNATE SUL MIO DEAL O VERRETE ESPULSI

Theresa May ha avvertito i parlamentari di tutte le parti che perderanno il loro posto se ignoreranno la volontà dei loro elettori votando il suo accordo sulla Brexit. Dopo che i leader europei hanno timbrato l’affare a Bruxelles domenica, il Primo ministro ha insistito sul fatto che rappresentava un’offerta finale che non poteva essere rinegoziata e che non aveva alcun “Piano B” se fosse stata respinta. Ha detto: “Credo che, quando si tratta di ciò, i parlamentari penseranno alla necessità di esprimere il voto del popolo britannico e penseranno all’impatto di questo accordo sui loro elettori. “Penso che i loro elettori vogliano assicurare che il loro lavoro e i loro mezzi di sussistenza siano protetti e questo è ciò che fa questo accordo”. – Telegraph (£)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here